Supporto » Glossario

Le parole del cloud computing

Una raccolta di tutti i termini riguardanti Cloudup, il cloud computing,
i server virtuali, dedicati e molto altro

  • Access point

    Si tratta di punti di accesso, all'interno di un infrastruttura di rete senza fili e funzionano da ricevitori/trasmettitori/ripetitori fissi con i dispositivi mobili che comunicano.

  • Accessibilità

    Principio secondo cui tutti devono poter usufruire di strumenti informatici.

  • Account
    (nome di)

    Nome utente e password, necessari per accedere a un computer, a un sito web, ad un servizio web, secondo un profilo utente definito.

  • Add on

    Vedi plugin.

  • ADSL (linea)

    Si tratta di un sistema di connessione ad Internet che sfrutta il cavo telefonico privilegiando lo scaricamento dei dati da parte dell'utente.

  • Algoritmo di ricerca

    Procedura automatizzata messa in atto da un motore di ricerca per rispondere a una richiesta di informazioni da parte di un utente.

  • Amministrazione

    Controllo, manutenzione, aggiornamento e gestione utenti di computer, server e dispositivi di rete.

  • Amministrazione remota

    Controllo, manutenzione, aggiornamento e gestione utenti di computer mediante meccanismi che lavorano a distanza, tipicamente via WEB.

  • Antispam

    Software e servizi, che i mail server e gli utenti possono utilizzare per limitare il carico di posta indesiderata sui loro sistemi e caselle di posta.

  • Antivirus

    Software che riconosce, cancella e blocca i virus e altri software malevoli.

  • Area condivisa

    Area di lavoro digitale su cui agiscono più utenti, con profili creati e assegnati da un amministratore.

  • Archiviazione

    Tipologia di protezione dati, dove viene salvata una o più copie dello stesso istante di un dato. In pratica, a ogni scrittura di un dato, viene sovrascritta la versione precedente. Solitamente viene utilizzata come copia di sicurezza.

  • Attacco informatico

    Si tratta di una azione fatta tramite software, volta a danneggiare sistemi, creare malfunzionamenti, rubare dati. Tali software vengono tipicamente inseriti all'insaputa dei destinatari dell'attacco stesso.