Caratteristiche » A confronto con

Server cloud, virtuali e dedicati

Scalabilità, personalizzazione e ottimizzazione delle risorse.
Scopri la soluzione che fa per te, con l'aiuto di queste tabelle comparative su server virtuali e cloud server.

Un paragone tra server reali, virtuali e cloud

  server dedicati
server dedicati
server virtuali
server virtuali
server cloud
server cloud
Risorse flessibili scalabili No
no
Parzialmente
parzialmente
Totali
totali
Investimento iniziale ELEVATO BASSO NULLO
Tipo di costo Capex Opex Opex
Necessità di manutenzioni e aggiornamenti Si
si
In carico al provider In carico al provider
Possibilità di clonazione
di server e drives
No
no
No
no
Si
si
Automatic redundancy e failover No
no
No
no
Si
si
Accesso via client No
no
Si
si
Si
si
In sintesi

I server cloud sono i più efficienti sia sotto il profilo delle funzionalità (sono adattabili, in tempo reale, alle esigenze di business), sia per gli aspetti economici (pay per use) e tecnologici (la manutenzione è in carico al provider).

Cloudup e Selfserver a confronto

  cloudup selfserver
Server già pre-configurati e ottimizzati con accessori di supportoNo
no
Si
si
Flessibilità delle risorse: CPU, storage, Ram, bandaSi
si
No
no
Pay per useSi
si
No
no
Configurazione delle risorseSi
si
No
no
Vincoli contrattualiNo
no
Si
si
Certezza dei prezziNO,
dipendono dalle risorse allocate
SI,
canone
Possibilità di aggiungere al server software accessori a pagamentoSi
si
Si
si
Possibilità di acquistare un servizio di assistenzaSi
si
Si
si
Sconti in base alla durata del contrattoNo
no
Si
si
In sintesi

Non è detto che la massima elasticità sia sempre necessaria. Per facilitare la scelta, ecco un confronto tra Cloudup e Selfserver, un altro servizio di virtualizzazione, ma rivolto a chi ha esigenze meno sofisticate sotto il profilo della totale personalizzazione delle infrastrutture.